+39 030 9976484 info@greentire.it

Applicazioni

Una miscela di granulo di gomma e resina è la migliore soluzione per rendere sicura un'area gioco. La norma EN 1177, infatti, prevede che, in funzione della possibile altezza di caduta (se superiore a 60 cm), sotto ad ogni struttura ludica è necessaria un'idonea superficie ammortizzante (cdd antitrauma). Il granulato di gomma derivato dal recupero degli PFU è adatto a svolgere tale funzione.
Sia in piastrelle prefabbricate che con una superficie continua, la gomma recuperata è un elemento di sicurezza per la tranquillità di ogni genitore. Greentire, rispettando rigorosamente rigide norme nella realizzazione di pavimentazioni delle aree gioco, si è impegnata a garantire, in caso di caduta, la maggior sicurezza dei vostri figli.

Le strade asfaltate, a causa della caratteristiche del bitume, hanno spesso una vita ridotta.
Gli sbalzi termici, il gelo e il passaggio di mezzi pesanti, infatti, creano fessurazioni e rotture dopo breve tempo dalla realizzazione. La gomma, addizionata al bitume con diverse tecnologie, riesce a migliorare la qualità dell’asfalto, in modo tale che lo stesso garantisca performance significativamente più durature. Ulteriore vantaggio consentito dall'utilizzo di materiale derivante da granulazione di PFU è anche la capacità drenante del fondo stradale, con le evidenti implicazioni pratiche della miglior aderenza e miglior visibilità, fattori di sicurezza fondamentali. Le caratteristiche della gomma, inoltre, riuscendo a smorzare le vibrazioni e le onde sonore generate dal passaggio dei veicoli, trasformano l’asfalto in vero e proprio silenziatore.

Il risultato è una soluzione ideale per le zone centrali e trafficate delle nostre città. Nonostante detti evidenti vantaggi e pur in assenza di rilevanti controindicazioni nell'utilizzo di gomma nella realizzazione di asfalti, in Italia la diffusione di tale applicazione è certamente limitata. Le motivazioni sono ragionevolmente riconducibili alla mancata conoscenza, da parte delle pubbliche amministrazioni, delle caratteristiche tecniche degli asfalti modificati, nonché, considerando l'intero ciclo di vita del prodotto, del favorevole rapporto qualità-prezzo. Greentire, certa che l'utilizzo di gomma derivante da PFU possa essere una risorsa per la collettività, si è impegnata in tal senso, partecipando a specifici progetti in tale ambito.

Con la gomma recuperata dagli PFU, da sola o abbinata ad altri polimeri termoplastici, si realizzano anche arredi urbani quali cordoli, dossi rallentatori, dissuasori di sosta, rotonde, panchine etc. che, data la loro consistenza elastica, sono caratterizzati da elevati standard di sicurezza.

Ulteriore applicazione attualmente proposta è l'utilizzo di granulo di gomma quale componente di protezioni da collocarsi su guard rail e barriere di contenimento, soprattutto in considerazione della intrinseca pericolosità degli stessi, in caso di incidente o caduta da parte di motociclisti e ciclisti.

Il granulato di gomma ottenuto dal recupero degli PFU ha tra i suoi impieghi più interessanti per la collettività quello nell’edilizia sportiva, mediante la realizzazione di superfici per campi da calcio e rugby in erba artificiale.
La gomma recuperata permette, infatti, di ottenere dei risultati, in termini di prestazioni, simili alle superfici in erba naturale. Il granulo di gomma viene utilizzato non solamente per i cosiddetti tappetini (ovvero il sottofondo del campo), ma anche quale componente di intaso del sistema in erba artificiale. Le ottime caratteristiche di risposta elastica, inoltre, assicurano una sensazione di confort durante il gioco, riducendo la traumaticità sportiva. Con riferimento alla vita utile delle realizzazioni, la gomma recuperata dagli PFU, essendo concepita per vivere all’esterno, si adatta facilmente ai più aggressivi agenti atmosferici, garantendo così una eccellente durabilità nel tempo. A completamento degli aspetti positivi dei campi in erba artificiale, si evidenziano anche i costi di manutenzione particolarmente contenuti, la significativa - se comparata ad un campo in erba naturale - maggior durabilità e la possibilità di utilizzare l'impianto anche per altri fini (es. concerti) senza pregiudicarne le qualità del manto.

Oltre alla realizzazione di campi in erba artificiale, la gomma proveniente dal trattamento di PFU è utilizzata anche per la creazione di piste di atletica. Tramite un legame tra granuli colorati e resine poliuretaniche, viene steso, per colata in opera, lo strato superficiale della pista stessa che risulterà a contatto con le scarpe degli atleti. Detta modalità di posa garantisce una perfetta planarità e continuità della superficie calpestabile. Inoltre, la scelta tra differenti granulometrie di gomma colorata, oltre a permettere un piacevole e ricercato risultato estetico, consente di esprimere il desiderato coefficiente di attrito tra pista e scarpa, assicurando un eccellente drenaggio anche in avverse condizioni atmosferiche. Completano i plus forniti la funzione elastica ed ammortizzante del materiale, finalizzata a ridurre il carico sulle articolazioni degli sportivi e, conseguentemente, contribuire alla riduzione di affaticamento muscolare nonché di infortuni da microtraumi.

Anche il settore dell'edilizia utilizza prodotti derivanti dalla granulazione di gomma di PFU, tipicamente quali isolanti acustici o termici. Si tratta di pannelli sagomabili che, inseriti nelle intercapedini delle pareti, svolgono le funzioni sopradescritte.

Ulteriore applicazione è data dalle caratteristiche impermeabilizzanti della gomma che, realizzata in membrane, consente il raggiungimento di eccellenti risultati di isolamento dall'acqua. Completano gli impieghi di pannelli contenenti gomma riciclata e l'utilizzo degli stessi nella realizzazione di strutture antisismiche.

I granuli di gomma ottenuti da PFU trovano impiego nella realizzazione di pavimenti in circoli equestri ed allevamenti, ma anche nella produzione di pannelli fonoassorbenti e ammortizzanti per pavimenti e coperture varie. Sotto forma di mattonelle, permettono una significativa riduzione del rumore derivante dal calpestio offrendo, peraltro, una eccellente aderenza anche in condizioni di bagnato. Ulteriore positivo aspetto, certamente da non sottovalutare, è la funzione ammortizzante della suddetta pavimentazione che si ripercuote favorevolmente anche sugli arti dei quadrupedi, riducendo lo sforzo di ossa ed articolazioni e, conseguentemente, minimizzando la possibilità di traumi. Le positive caratteristiche delle pavimentazioni in granuli derivanti da PFU sono ulteriormente accentuate dal fatto che la gomma offre una significativa resistenza all'attacco di batteri, rendendo dette zone igienicamente più salubri se comparate ai materiali alternativamente utilizzati, quali legno, cemento, etc.

Allorquando non risulti possibile il perseguito recupero di materia, è possibile utilizzare i materiali derivanti dalla granulazione di PFU anche nel settore del recupero energetico. Detti materiali, dal potere calorifico equivalente al carbone di qualità, risultano particolarmente ricercati da cementifici, cartiere, impianti di produzione di calce, nonché centrali termoelettriche. Risulta importante, altresì, evidenziare come il basso contenuto di zolfo e metalli pesanti dei granuli derivanti da PFU risultino permettere un minor impatto ambientale rispetto ai combustibili fossili tradizionali.

La mission di Greentire è massimizzare il recupero dei derivati degli PFU, dando loro una seconda vita nel rispetto dell'ambiente.

Tweet recenti

Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato su tutte le novità di Greentire e dei PFU

Invia
Greentire S.c.r.l. - Sede operativa: via Manerbio, 26 - 25021 Bagnolo Mella (BS) Italy | Tel: +39 030 9976484 | E-mail: info@greentire.it | P.IVA 07570790969 | Privacy
Torna su